feed rss: Posts | Comments

Questo sito Cinque per mille cose da fare assieme

Abruzzesi nel cuore

0 commenti
Abruzzesi nel cuore
I ragazzi del gruppo solidale

I ragazzi del gruppo solidale

In quaranta volontari abbiamo raccolto beni da inviare in abruzzo in seguito al terremoto che ha dilaniato questa bella terra e distrutto tante vite. Nella giornata d Mercoledì 22 aprile un tir è partito alla volta di Pizzoli, era stracolmo con beni di prima necessità. Abbiamo messo insieme soprattutto prodotti per l’igiene personale e poi supporti scolastici e giochi per bambini. Ringrazio qui pubblicamente Anna Manna, e la fantastica banda di giovani volontari che hanno lavorato per questo. Grazie di cuore a tutti. Qui di seguito l’articolo comparso sul Golfo in merito all’iniziativa. Il buon cuore di Ischia non si smentisce Associazione Luca Brandi: in poche ore raccolta 1 tonnellata di beni per i terremotati Partito da Ischia il camion, verso il comune di Pizzoli in Abruzzo, dove – dopo aver avuto tutte le autorizzazioni del caso – ha scaricato tutti i beni raccolti dai volontari ischitani e portato a termine la sua importante missione. (Annarita Cuomo, dalla Redazione) Grande risposta dell’isola d’Ischia all’iniziativa dell’Associazione Luca Brandi che, in collaborazione con i supermercati isolani ha lanciato una raccolta di generi vari (ma non alimentari) a favore dei terremotati dell’Abruzzo. Le giovani e solerti volontarie dell’Associazione Luca Brandi hanno presidiato, durante il week-end pasquale, i maggiori punti di vendita del territorio, invitando ischitani e forestieri ad essere generosi con chi era stato così sfortunato da perdere tutto (a volte anche i propri affetti, i propri cari) e a donare prodotti non deperibili. E i cittadini di Ischia sono stati molto generosi come sempre…riempiendo un camion da nove metri, inviato a Pizzoli (in provincia de L’Aquila), dove ad attenderlo c’erano i volontari della locale Croce Rossa e la vicesindaco Angela D’Andrea. Nell’arco di poche ore, nella sede dell’Associazione, presso la Bottaia nell’ex Palazzo D’Ambra, centinaia sono stati i colli ammassati: in tutto mille colli tra prodotti per l’infanzia, per l’igiene della persona (saponi, detersivi, shampoo, carta igienica), cartoleria, zaini e magliette. Abbiamo sentito Anna Manna l’ideatrice della raccolta che in 48ore è riuscita ad organizzare il tutto: “L’idea è partita da me, ma ho subito avuto intorno tantissimi amici e soprattutto amiche che hanno organizzato tutto, con il fattivo aiuto del nostro prof. Silvano Brandi e dell’Associazione Luca Brandi. È stato bellissimo trovare tanta solidarietà e tanto interesse intorno a noi. Tra di noi ci sono anche amici che studiano a L’Aquila e che hanno sentito ancor più il bisogno di aiutare i comuni dell’Abruzzo. Abbiamo scelto i comune di Pizzoli ed abbiamo trovato la collaborazione del vice sindaco Angela D’Andrea che ci ha facilitato nelle operazioni di consegna e smistamento della merce. Grazie ancora a tutti.” È stata poi la volta del prof. Silvano Brandi: “Quando Anna mi ha chiamato esponendomi la sua idea abbiamo subito messo a disposizione la sede (sebbene in fase di lavori) per poter raccogliere la merce che arrivava. Abbiamo catalogato tutti i prodotti in modo da facilitarne la distribuzione ed evitare il caos di tanti pacchetti differenziati. L’incontro con tanti giovani, tra cui tantissime mie ex allieve – dice il professore con un pizzico di orgoglio – è stato naturale. Noi ci muoviamo per trasformare le Energie dei giovani in qualcosa di positivo loro hanno queste Energie. Siamo sulla buona strada, ho bisogno di avere intorno a me gente entusiasta come loro e spero che continuino a essere vicini alle nostre iniziative.”

Lascia un commento